La cellulite, o panniculopatia edemato-fibro-sclerotica, è un inestetismo caratterizzato da alterazioni della pelle e del tessuto sottostante. Si accumula liquido nello spazio tra le cellule a causa di scambi alterati tra vasi e tessuti. La struttura di sostegno tra le cellule, detta tessuto connettivo, risponde: si formano dei noduli che danno origine alla cosiddetta pelle a buccia d’arancia. Colpisce soprattutto il sesso femminile nella zona di natiche, cosce e addome. Può interessare anche le braccia, in modo più raro. L’adiposità localizzata è dovuta invece a un aumento delle dimensioni delle cellule adipose senza che vi siano le alterazioni tipiche della cellulite. Le cause sono genetiche, ormonali (per esempio in caso di ipotiroidismo), alimentari o risiedono in uno stile di vita errato, come la sedentarietà eccessiva.

filtra il risultato della ricerca per categoria